I migliori modi per vedere gli Europei 2016

euro2016-palloneGli Europei 2016 sono alle porte, dal 10 giugno e fino al 10 luglio tutti gli occhi dell’Europa saranno puntati in Francia, dove si giocherà una delle competizioni calcistiche più importanti per le nazionali. Per la prima ci saranno 24 squadre partecipanti: ancora più spettacolo e divertimento.

Sia che tu sia un appassionato di calcio 365 giorni all’anno, oppure se ti piace seguire questo sport solo in occasione dei mondiali e degli europei, tifare per gli azzurri è sempre emozionante, e anche se non partiamo come favoriti per la vittoria finale, neanche nel 2006 lo eravamo, eppure sappiamo tutti come è finita.

Come vedere gli Europei 2016?

L’Italia giocherà il 13 luglio contro il Belgio, ore 21 a Lione. Poi giocherà contro la Svezia il 17 giugno, ore 15 a Tolosa. Infine giocherà contro l’Irlanda, ore 21 a Lille. Questo per il girone di qualificazione, che speriamo di passare. Tutte le partite della nostra nazionale saranno trasmesse sia dalla Rai che da Sky, la quale ha comprato tutte le 51 partite della competizione (per la precisione, i match saranno trasmessi su Sky Sport HD).

Oltre agli azzurri, la rete nazionale trasmetterà anche 4 ottavi di finale, tutti i quarti, le due semifinali e la finale.

Per chi vuole divertirsi e vivere il calcio con più leggerezza, Rai 4 e Radio 2 trasmetteranno le cronache irriverenti della Gialappa’s Band.

Il tutto, sia attraverso i media tradizionali come radio e TV, che sul computer o sullo smartphone con siti e app apposite.

Non ci sono altri modi (legali) per poter vedere gli Europei di Francia 2016 in diretta.

Guardare le partite per fare le scommesse

Oltre che per divertirsi, è bello guardare le partite anche per dei pronostici su Euro 2016. Si, perché rimanere sintonizzati sull’evento ti permetterà di essere sempre aggiornato sulle ultime novità: i giocatori più in forma, le squadre più affiatate, le delusioni contro ogni aspettative, le piacevoli sorprese e così via.

E sappiamo tutti che per fare delle scommesse davvero sensate è importante rimanere sempre aggiornati, studiare per bene le singole partite e capire come potrebbero evolversi nel corso dei 90 minuti. Inoltre, in competizioni come questa dove, dopo il girone di qualificazione, ci sono le eliminazioni dirette, per vincere è importante anche avere un pizzico di spregiudicatezza e voler correre dei rischi.